Tanta Akragas allo stage per giovani calciatori di San Biagio Platani

Il selezionatore sarà Sergio Almiron
11.07.2017 16:54 di FA Redazione   vedi letture
Tanta Akragas allo stage per giovani calciatori di San Biagio Platani

E' tutto pronto a San Biagio Platani, piccolo e delizioso Comune dell'entroterra agrigentino, per il primo stage per giovani calciatori che si terrà sabato 15 luglio, dalle 8.30 allo stadio comunale con il manto in erba sintetica. La manifestazione è organizzata dall'Asd KS Fitness e avrà come selezionatore l'ex centrocampista di Juventus e Akragas, l'argentino Sergio Almiron.  

Lo stage è rivolto a giovani calciatori nati negli anni: 2000-2001- 2002-2003-2004-2005.

Ecco il programma ufficiale dell'evento sportivo:   

Raduno ore 08:30 

Breafing ore 09:00

Dalle ore 09:15 alle ore 12:15 tre gare di 40 minuti ciascuno per le varie categorie

Ore 13:00 Pausa pranzo

Ore 14:30 Convegno su alimentazione sportiva e doping 

Ore 16:30- 19:30 tre gare da 40 minuti ciascuno per ogni categoria 

Ore 20:00 Rilascio attestati di partecipazione a cura del Sindaco del comune di San Biagio Platani, Santino Sabella e di Sergio Almiron ex calciatore della Juventus.

Questo l'organigramma dei partecipanti allo stage : 

Medico Sportivo: Dr. Mario Dottore (rilascerà il certificato sportivo agonistico a chi è sprovvisto) 

Medico addetto alle gare:  Dr. Giovanni Taverna (ex medico sociale Akragas)

Fisioterapisti: Claudio Cantavevera (ex Akragas) e Giovanni Calcagno (ex Akragas) di supporto durante le gare per eventuali infortuni 

Selezionatore: Sergio Almiron (ex calciatore e dirigente Akragas)

Tecnico organizzatore squadre: Mr. Maurizio Savarino e Mr Francesco Nobile (ex Akragas) che cureranno l'organizzazione delle gare.

Preparatore dei portieri: Mr. Leo Pellegrino (ex Akragas)

A proposito della manifestazione il sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella e l'assessore allo Sport, Ignazio Palumbo dichiarano: "Siamo felici che un evento così importante si svolga nel nostro paese e ringrazio Maurizio Savarino, Biagio Nigrelli e Claudio Testasecca per essersi impegnati ad organizzare questo stage. Daremo  il nostro Benvenuto ad Almiron perché sarà un onore averlo tra noi ed a tutti i ragazzi che vi parteciperanno".