UFFICIALE, l'Eccellenza si riparte l'11 aprile: ecco il nuovo format

L'Eccellenza Siciliana ripartirà domenica 11 aprile. Ecco le nuove date, modalità e format
16.03.2021 20:01 di Tutto Akragas Calcio Twitter:    vedi letture
UFFICIALE, l'Eccellenza si riparte l'11 aprile: ecco il nuovo format
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Tramite una nota stampa ufficiale il Comitato Siciliano della Lega Nazionale Dilettanti, presieduto dal neo presidente Sandro Morgana, comunica le date ufficiali sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, in attesa dell'Ok definitivo da parte del CONI: 

- Si parte l'11 aprile, il girone di andata sarà completato il 23 maggio ed entro il 30 giugno sarà completato tutto il post regular season

-annullata la Coppa Italia regionale;

-approvato il format dei quadrangolari, due tra le prime otto e due tra le seconde otto;

-per la ripresa degli allenamenti collettivi bisogna aspettare che il CONI dia l'interesse nazionale al campionato;

-nessuna retrocessione;

-chi non partecipa avrà blocco retrocessione per la stagione 2021/2022. 

La formula dei quadrangolari sarà denominata "Poule A" per le prime 8, "Poule B" per le seconde otto. Chi vincerà la "Poule A" vola in D, chi vincerà la "Poule B" si aggiudica un premio di 2 mila euro.

La composizione dei gironi per le prime 8, che comincerà il 30 maggio, sarà la seguente:

quadrangolare 1: la prima, la terza, la sesta e l'ottava;

quadrangolare 2: la seconda, la quarta, la quinta e la settima. 

In caso di parità di punti al termine del girone di andata varrà la differenza reti, poi il maggior numero di reti segnate. 

Al termine delle tre giornate, le prime due classificate di ogni girone si sfideranno in una semifinale a gara unica, in campo neutro e con eventuali supplementari e rigori. 

Il 20 giugno ci sarà la finale in campo neutro e con eventuali supplementari e rigori. 

Per quanto riguarda la "Poule B", quindi le seconde 8, ecco la composizione dei quadrangolari:

quadrangolare 1: nona, sedicesima, undicesima e quattordicesima;

quadrangolare 2: decima, quindicesima, dodicesima e tredicesima.

Poi vale la stessa regola della "Poule A" per semifinali e finale.