Vibonese, Saraniti: "Tornare ad Agrigento? Una grande emozione. L'esultanza dopo il gol? Ecco il motivo..."

Le parole del capitano della Vibonese, Andrea Saraniti, autore del gol del definitivo pareggio
28.08.2016 22:18 di Gaetano Di Caro  articolo letto 1283 volte
Andrea Saraniti
Andrea Saraniti

Le parole del capitano della Vibonese, Andrea Saraniti, autore del gol del definitivo pareggio: "Tornare ad Agrigento? Sono ancora emozionato. Per me è la prima volta che vengo da avversario. Una grande sensazione, una grande emozione. Per la gara di oggi siamo contenti ma allo stesso tempo dispiaciuti perché volevamo fare qual cosina , non ci hanno fatto fare qual cosina loro. L’esultanza? Si, ho detto che non l'avrei fatta però mi sono sentito attaccato da parecchi tifosi e onestamente sono rimasto deluso. Ormai porto la maglia della Vibonese ed è giusto che per quei pochi tifosi che si fanno tanti chilometri possano gioire anche loro. L’ho fatto per un semplice motivo, perché mi sono sentito attaccare. Se non sentivo certe cose dalla gente che prime dice una cosa e poi ne fa un’altra. Mi sono sentito un po’ triste su questo punto di vista. Non me lo sarei mai aspetto".