Una buona Akragas non basta: il derby lo vince il Siracusa

Akragas - Siracusa 0-2, il commento
 di Gaetano Di Caro  articolo letto 519 volte
Akragas - Siracusa
Akragas - Siracusa

Il Siracusa esce vincitore dal derby giocato al "De Simone", a causa dell’inagibilità per mancanza dell’impianto di illuminazione dello stadio “Esseneto” di Agrigento, grazie alle reti di Liotti, Scardina e Mancino. 

Pronti, via e il Siracusa passa subito in vantaggio dopo appena 2’ minuti: Liotti mette in mezzo un ottimo cross, nessun giocatore tocca e beffa Vono. Al 13’ c’è l’Akragas e si affaccia con una conclusione, debole, di Vicente. Al 22’ è ancora il centrocampista biancazzurro Vicente che prova ad impegnare Tomei direttamente su calcio di punizione, ma la sfera termina alta. Al 31’ occasionissima per il raddoppio per il Siracusa con Grillo, ma la spara alta. 

Nella seconda frazione di gioco, con identici schieramenti, gli aretusei vanno vicini allo zero a due con Scardina che calcio a botta sicura, ma Vono compie un miracolo. Al 52’ è il turno di Sandomenico a mettere percolo alla difesa biancazzurra con la conclusione che termina sull’esterno della rete. Due minuto dopo è Tomei, questa volta, a salvare il Siracusa su un tiro potente di Parigi. Al 70’ punizione di Mancino e splendido intervento di Vono. Al minuto 80’ i biancazzurri rimangono in 10 per l’espulsione di Danese. Appena 120’ secondi dopo il Siracusa raddoppia e chiude definitivamente l’incontro con Scardina, che conclude di potenza in area biancazzurra. Al 94’ arriva anche il tris di Mancino con una conclusione a giro dal limite dell’area di rigore.

 

TABELLINO

Akragas – Siracusa  0-3

Marcatori:  2’ Liotti, 82’ Scardina, 93' Mancino

AKRAGAS: Vono, Mileto (60’ Franchi), Danese, Sepe, Russo, Vicente, Carrotta (71’ Gjuci), Saitta (60’ Scrugli), Longo, Moreo (60’ Salvemini), Parigi. A disp: Lo Monaco, Pisani, Caternicchia, Ioio, Navas, Greco, Rotulo, Canale. Allenatore: Raffaele Di Napoli

SIRACUSA: Tomei, Palermo, Turati, Catania, Scardina, Spinelli, Parisi, Liotti (64’ Daffara), Grillo (56’ Mazzocchi), Magnani, Sandomenico (64’ Mancino). A disp: D'Alessandro, Bernardo, Giordano, Plescia, Vicaroni, Mucciante, Punzi, Toscano, Martinez. Allenatore: Paolo Bianco

NOTE. Ammoniti: Tomei (S), Vicente e Sepe (A); Espulsione: Danese (A)