Olimpica Akragas bella e cinica supera in trasferta il Balestrate

I biancazzurri superano brillantemente il Balestrate in trasferta
24.09.2018 13:02 di Gaetano Di Caro  articolo letto 426 volte
Squadra e tifosi
Squadra e tifosi

L'Olimpica Akragas supera lo scoglio rappresentato dall'ostica trasferta di Castellammare del Golfo conquistando la seconda vittoria consecutiva in campionato dopo tre giornate. Grande prova di maturità al "Giorgio Matranga" dei biancazzurri di Giovanni Falsone che trasformano in cinismo i tre punti realizzando ben tre reti per superare il Balestrate di mister Cosimo Scrivano. Una doppietta di Santangelo, la seconda consecutiva dopo quella realizzata contro l'Oratorio San Ciro e Giorgio sette giorni addietro, e rete di Coniglio permettono ai biancazzurri di balzare a quota 5 in campionato (sei punti se non fosse per la penalizzazione di un punto). Per i padroni di casa non sono bastate le reti di Virzì F. e Farina per fermare la compagina biancazzurra. A seguito della squadra della città della Valle dei Templi al "Matranga" di Castellammare del Golfo anche venti supporters biancazzuri. 

 

TABELLINO

BALESTRATE - OLIMPICA AKRAGAS  2-3

Marcatori: 15' e 67' Santangelo (OA), 29' Coniglio (OA), 34' Virzì F (B), 90'  Farina (B)

BALESTRATE: Salvia, Bonino, Platano (94' Lo Monaco), Virzì F., Tourè Aziz, Virzì G. (74' Tarantino), Drago (59'Marchese), Russo, Parisi, Di Maggio (33' Farina), Valenti. A dip: Leggio, Agrusa, Cassano, Cilluffo, Piccolo. Allenatore: Cosimo Scrivano

OLIMPICA AKRAGAS: Traina, La Rocca, Ortugno, Castaldo, Armenio, Puccio, Coniglio (59' Doumbia), Lo Curto, Santangelo (81' Bellavia), Cambiano, Falsone G. (90' Incardona). A disp: Cosi, Daoudì, Sodano, Altamore, Giacone, Nobile. Allenatore: Falsone Giovanni. 

NOTE. Ammoniti: Tourè Aziz e Marchese (B), Cambiano, Santangelo, Lo Curto, Traina e Armeniio (OA). Recupero: 2' PT e 4' St