Nel derby i biancazzurri superano 3-1 la Libertas in trasferta

I biancazurri tornano al successo e salgono a quota 23 punti
09.12.2018 17:05 di Gaetano Di Caro  articolo letto 150 volte
Akragas
Akragas

Torna al successo dopo due giornate l'Akragas di mister Giovanni Falsone questo pomeriggio ha superato per tre a uno la Libertas di mister De Caro al comunale "Giuseppe La Mantia" di Racalmuto. Tutte nei primi 45' minuti di gioco le reti messe a segno da biancazzurro. Ad aprire le marcature è stato il neo acquisto Cimino al minuto 23'. Un autogol al 35' di Cino ha portato l'Akragas sul due a zero, per poi triplicare con Falsone al 43'. Di Campione a dieci minuti dalla fine la rete dei padroni di casa. I biancazzurri, dopo il netto successo contro la Libertas, salgono a quota 23 punti, a ridosso di solo tre lunghezze dalla zona play-off. Ad assistere al match era presente anche la neo dirigenza akragantina: il presidente Salvatore Bottone, il vice presidente Enzo Nocera e il Direttore Generale Giuseppe Brungo. 

 

TABELLINO

LIBERTAS 2010 - OLIMPICA AKRAGAS  1-3

MARCATORI: 23' Cimino (OA), aut. 35' Cino , 43' Falsone, 80' Campione (L)

LIBERTAS 2010: Milisenda, Mendolia (46’ Maneh Karamo), Anelli, Restivo, Cino D., Campione, La Mendola (80’ Gora), Ruggieri, Inglima, Russo, Cozma.  A disp: Giardina, Corio, Jallow, Cino G., Agrò. Allenatore Alessandro De Caro

OLIMPICA AKRAGAS:  Casella, La Rocca, Ortugno, Castaldo, Kujabi, Puccio, Cimino (80’ Incardona), Maniscalco, Santangelo (70’ Coniglio), Cambiano (67’ Lo Curto), Falsone. A disp: Giacone, Daoudi, Dell'Arena, Parlapiano, Nobile. Allenatore Giovanni Falsone

ARBITRO: Nicolò Melodia di Trapani; ASSISTENTI: Marco Riccobene di Enna e Michele Ciavarella di Caltanissetta.

NOTE: Ammoniti: Inglima (L), Ortugno, Cimino e Coniglio (OA); espulso: Nobile (OA)