Finisce il sogno promozione dell'Akragas: a Carini il Misilmeri si aggiudica la finale

Decisiva l'espulsione del biancazzurro Settecase dopo appena 15' minuti dal fischio di inizio. Il Misilmeri nella ripresa travolge l'Akragas per quattro a zero
05.05.2019 18:40 di Gaetano Di Caro   Vedi letture
Misilmeri - Akragas
Misilmeri - Akragas

Termina con un sonoro quattro a zero la finale play-off disputata quest'oggi al "Pasqualino" di Carini tra il Don Carlo Misilmeri e l'Akragas, decretando così la fine del sogno promozione di accedere alla finalissima per accedere in Eccellenza per i biancazzurri. La squadra di mister Giovanni Falsone paga cara l'espulsione dopo appena 15' minuti dal fischio di inizio della gara di Settecase che reagisce ad una provocazione del difensore avversario. Nella ripresa si registrano altre due espulsioni, una per parte con Bellavia e Scrò. Le reti arrivano tutte e quattro nella seconda frazione di gioco: ad aprire le danze ci pensa Albeggiano, per poi realizzare una doppietta personale Grimaudo. Chiude con la quarta rete Geraci.