Alle 20.30 Catanzaro - Akragas

Tutto pronto per la sfida del Ceravolo
 di FA Redazione  articolo letto 57 volte
Alle 20.30 Catanzaro - Akragas

Di Giuseppe Fileccia

 

 Andrà in scena stasera ,al “Nicola Ceravolo “ di Catanzaro, l’attesissima sfida del girone C della Serie C fra i calabresi e l’Akragas di mister Di Napoli. Le due squadre arrivano all’appuntamento odierno entrambe a 7 punti in classifica e dopo un buon inizio di campionato: per entrambe due vittorie un pareggio e due sconfitte. Mentre i biancoazzurri hanno battuto la Paganese in casa e la Casertana in trasferta e ottenuto un punto a Monopoli, il Catanzaro non è stato da meno superando la stessa Casertana in casa, il Bisceglie in trasferta e pareggiando contro la Juve Stabia. Come se non bastasse, tutte e due le squadre arrivano al match di stasera dopo una pesante sconfitta casalinga e sono quindi in cerca di riscatto (Akragas-Siracusa 0-3 e Catanzaro-Lecce 1-3). In quella che potrebbe essere la partita della svolta di questa stagione, mister Di Napoli non potrà schierare Fabrizio Danese, a causa del cartellino rosso rimediato nei minuti finali dell’ultima partita contro il Siracusa. Non sono stati squalificati e saranno della partita, invece, Leonardo e Sepe, che però dovranno tener conto di essere diffidati qualora il mister scegliesse di mandarli in campo. Nessun limite di questo tipo ha invece Alessandro Erra, allenatore del Catanzaro, il quale potrà mandare in campo tutti i suoi giocatori disponibili. ù Particolare peso nell’economia della partita potrebbero avere il giallorosso Evangelista Cunzi e l’akragantino Lorenzo Longo, entrambi a quota due gol in questa stagione e impazienti di mettere la loro firma nella gara di questa sera. Partita speciale,invece, per il difensore catanzarese Cristian Riggio: 30 presenze e un ruolo importante nella salvezza dell’Akragas dell’anno scorso, Cristian affronterà quest’oggi per la prima volta la sua ex squadra. Per quanto riguarda i precedenti delle due squadre negli ultimi due anni, il bilancio sorride alla squadra biancoazzurra: 3 vittorie per l’Akragas, 2 per il Catanzaro e 1 pareggio nelle sei sfide giocate fra Serie C e Coppa Italia Serie C. Giuseppe Fileccia