Akragas, Di Napoli: "Casertana? Domani conta solo vincere"

Le parole del tecnico biancazzurro Di Napoli alla vigilia di Akragas-Casertana
 di Gaetano Di Caro  articolo letto 311 volte
Raffaele Di Napoli
Raffaele Di Napoli

Il tecnico biancazzurro Di Napoli ha parlato questa mattina, presso la sala stampa dello stadio Esseneto, alla vigilia della gara interna di domani contro la Casertana: “Ringraziamo ancora una volta il presidente Alessi per la sua vicinanza e per la parole che spende per noi. Chi vince scrive la storia, chi fa chiacchiere la legge. Domani poche parole. Dalla mia squadra mi aspetto una grande prova di carattere e di consapevolezza dei loro mezzi. Voglio vedere la voglia di scrivere qualcosa di importante nella pagine di Agrigento. Si Sono conquistato gara dopo gara il rispetto. Hanno nelle proprie mani il proprio destino e non dobbiamo permettere a nessuno di sottrarre questo sogno.  La classifica? Avrei messo la firma a quattro giornate dal termine stare fuori dai play-out per come siamo partiti ad agosto e per quello che è successo a gennaio. La mia tabella di marci è vincere domani e pensare solo a noi stessi. Siamo una squadra difficile da battere e vogliamo continuare a coltivare questo sogno che per noi si chiama salvezza. La Casertana? Sono andati oltre le loro aspettative. Hanno in rosa dei giocatori importanti per questa categoria, come Rajcic, Orlando, Rainone, Ciotola per citarne alcuni. Noi, però, abbiamo delle motivazioni che a prescindere da chi affronteremo, per noi è troppo importante. Rispettiamo l’avversario, ma cercheremo di vincere"