Akragas - Bisceglie, tutto pronto per la sfida del "De Simone"

La partita promette gol e spettacolo
 di FA Redazione  articolo letto 92 volte
Esultanza Akragas
Esultanza Akragas

Articolo di Giuseppe Fileccia

Avrà luogo sabato alle 14:30 , presso lo stadio “De Simone",  la sfida dell’ottava giornata del girone C della Serie C fra l’Akragas e il Bisceglie. La squadra biancoazzurra arriva all’appuntamento in dodicesima posizione a 7 punti in classifica: per la squadra akragantina due vittorie un pareggio e quattro sconfitte. Discorso diverso, invece, per il neopromosso Bisceglie: la formazione di Nunzio Zavattieri, alla ottava esperienza in serie C, ha collezionato ben 10 punti in classifica e si trova meritatamente in zona play-off. Le squadre arrivano alla partita dopo aver ottenuto dei risultati diversi nell’ultima giornata: l’Akragas deve riscattare la sconfitta subita a Catanzaro(3-1), il Bisceglie è forte del successo ottenuto in casa contro la Juve Stabia(1-0).

Quella di domani sarà anche una sfida inedita nella storia della Serie C dato che non ci sono precedenti fra Akragas e Bisceglie nel terzo livello del calcio italiano. Molti i giocatori che potrebbero incidere in questa sfida speciale:  Lorenzo Longo, capocannoniere dei Giganti e Anthony Partipilo, bomber dei nerazzurri, rappresentano sicuramente le minacce più pericolose per i portieri di entrambe le squadre. Attenzione anche agli altri attaccanti che finora hanno segnato poco ma che potrebbero accendersi da un momento all’altro: Parigi, Franchi e Salvemini per l’Akragas, Montinaro, Delic e Jovanovic per il Bisceglie.