Akragas, parla l'ex Forziati: "Rigoli ha fatto un ottimo lavoro ma il merito va anche a..."

29.06.2016 16:42 di Davide Micciché Twitter:   articolo letto 1018 volte
Akragas, parla l'ex Forziati: "Rigoli ha fatto un ottimo lavoro ma il merito va anche a..."

Ezio Forziati è stato il secondo di mister Nicola Legrottaglie all'Akragas nella prima parte della passata stagione. A sei mesi esatti dalla fine della loro avventura in biancoazzurro Forzaakragas.it lo ha contattato per parlare di passato, presente e futuro:

Parliamo di Akragas: con Pino Rigoli i biancoazzurri hanno cambiato marcia. Perché secondo lei? Se tornasse indietro cambierebbe qualcosa?

"Sicuramente Pino Rigoli ha fatto un ottimo lavoro portando la squadra a fine campionato alla salvezza però mi piace dare merito anche a mister Legrottaglie per il lavoro svolto inizialmente. Dunque complimenti a entrambi perché alla fine si è arrivati al bene della squadra biancoazzurra"

Se potesse quale giocatore della rosa biancazzurra confermerebbe per primo?

"Credo che toglierei dei meriti ai ragazzi se citassi qualcuno a discapito di altri. Meritano tutti ulteriori possibilità però mi rendo conto che il calcio anche in questo è in continuo cambiamento. Pertanto confido nel lavoro della società per l'allestimento di un gruppo che possa ben figurare nella stagione che sta per arrivare. Per questo faccio un grande in bocca a lupo a tutti gli amanti della squadra del Gigante e a tutti gli addetti ai lavori della società compresi i tifosi".

Parliamo del presente: quali sono i progetti? Affiancherai nuovamente Legrottaglie? Quali squadre si sono fatte avanti?

"Al momento per quanto mi riguarda non vi è nulla di concreto, spero che arrivino al più presto possibile offerte per l'amore che ho per il mio lavoro. Nuovamente al fianco di mister Legrottaglie? Io lo spero ma credo che dipenda sempre dalle opportunità che un allenatore ha di portare con sé dei collaboratori. Quindi aspettiamo".